Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Brugherio

Brugherio, in manette un 33enne per atti persecutori e lesioni

L'uomo dovrà scontare una condanna a due anni e due mesi di carcere

Dovrà scontare in carcere una condanna a due anni e due mesi per atti persecutori e lesioni. In manette, arrestato su esecuzione di un ordine di carcerazione, è finito un cittadino marocchino di 33 anni.

I carabinieri della compagnia di Monza hanno notificato il provvedimento emesso lo scorso 23 aprile dalla Procura di Milano e accompagnato l'uomo in carcere nella serata del 9 maggio a Brugherio. Il 33enne, che ha precedenti penali, si trova ora in cella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brugherio, in manette un 33enne per atti persecutori e lesioni

MonzaToday è in caricamento