Cocaina e soldi nascosti in auto: 35enne arrestato dai carabinieri

In manette è finito un uomo di 35 anni di origine egiziana, fermato a un posto di blocco. In manette anche un 26enne, accusato di ricettazione

Due arresti dei carabinieri - Foto di repertorio

Danno i loro frutti i controlli sul territorio dei carabinieri della compagnia di Monza. Durante il weekend, i militari della stazione di Brugherio hanno infatti arrestato due uomini, entrambi pregiudicati, per spaccio e ricettazione. 

Il primo a finire in manette è stato un trentacinquenne di origine egiziana, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato fermato ad un posto di blocco e nella sua auto i carabinieri hanno trovato nove dosi di cocaina, per un totale di quattro grammi, e novantacinque euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio. Nel corso del giudizio per direttissima, l’arresto è stato convalidato. 

La stessa sorte è toccata a un ventiseienne di origine romena, che è stato ammanettato e portato in cella dagli stessi militari. L’arresto è scattato su ordine di esecuzione di una pena di un anno e quattro mesi per il reato di ricettazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento