Botte e minacce ai genitori anziani: tentata estorsione

Un uomo di 44 anni, già agli arresti domiciliari, è finito in manette per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione

Hanno chiamato i carabinieri dopo essere stati picchiati e minacciati dal figlio di fronte al rifiuto per una richiesta di denaro.

Non era la prima volta che il 44enne, agli arresti domiciliari nella casa di famiglia a Burago, estorceva soldi agli anziani genitori, di 76 e 68 anni.

Questa volta però l’uomo ha superato ogni limite: i carabinieri l’hanno arrestato con l’accusa di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.

I due genitori hanno poi dichiarato che non era il primo episodio di violenza in casa e che la situazione era degenerata in seguito alla misura degli arresti domiciliari del figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento