Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Concorezzo

Quarantenni insospettabili traditi dalla "coca" nelle tasche: arrestati

Due uomini sono finiti in manette a Concorezzo lunedì sera. In casa la droga era nascosta nella cassaforte

Incensurati, quarantenni e, apparentemente, insospettabili. Almeno fino a quando nelle loro tasche i carabinieri della compagnia di Vimercate non hanno trovato alcune dosi di cocaina.

La scoperta è stata fatta durante la serata di lunedì a Concorezzo nel corso di un controllo stradale: i militari hanno fermato la vettura a bordo della quale i due viaggiavano e hanno scovato la droga. La perquisizione poi è proseguita presso le abitazioni dei due uomini dove in uno dei due appartamenti era nascosto un "tesoro".

Nella casa i carabinieri hanno rinvenuto 600 grammi di cocaina e un chilo e mezzo di hashish. La droga era sigillata all'interno di una cassaforte insieme a materiale vario per il confezionamento tra cui una macchina sigillatrice sottovuoto.

Entrambi gli "insospettabili" dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarantenni insospettabili traditi dalla "coca" nelle tasche: arrestati

MonzaToday è in caricamento