Cocaina e 1700 euro in tasca: arrestato un giovane a Concorezzo

Il ragazzo, 26 anni, disoccupato, nascondeva nell'armadio mezzo chili do marijuana

La droga sequestrata

In tasca cocaina e millesettecento euro in contanti. A casa, nascosto in un armadio della camera da letto, quasi mezzo chilo di marijuana. Ha fatto fatica il giovane pusher di 26 anni, italiano, a spiegare ai carabinieri la provenienza di quel denaro dal momento che, almeno sulla carta, risultava disoccupato.

Dopo la perquisizione nella sua abitazione i carabinieri della stazione di Concorezzo lo hanno arrestato per detenzione illecita di sostanza stupefacente. In seguito al giudizio per direttissima l’arresto è stato convalidato e per il ragazzo, che ha diversi precedenti di polizia, è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento