Auto rubata e smontata in un demolitore di Monza, arrestato un 47enne di Vimercate

L'uomo, pregiudicato, è finito in manette in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Monza per ricicliaggio

Immagine di repertorio

Un'auto rubata e "cannibalizzata", smontata in mille pezzi fino a renderla irriconoscibile. Un uomo di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri di Vimercate per riciclaggio in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Monza.

Lo scorso gennaio 2017, la polizia stradale di Milano, durante un controllo, aveva scoperto in un demolitore del capoluogo brianzolo un'auto rubata e smontata. Al momento dell'intervento delle forze dell'ordine il 47enne, insieme ad altre cinque persone tutte arrestate in flagranza di reato, era stato sorpreso mentre era intento a smontare una Kia Sportage, rubata poco prima a una donna.

L'uomo, residente a Vimercate, dovrà ora scontare una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione. In quella circostanza la donna derubata non aveva nemmeno fatto in tempo ad accorgersi del furto e non aveva ancora denunciato il fatto. Alla vittima, informata solo dopo l'intervento delle forze dell'ordine, non era stato possibile restituire il veicolo, ormai quasi completamente "cannibalizzato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento