Si presenta dai carabinieri per denunciare la perdita dei documenti e viene arrestato

I militari hanno scoperto che l'uomo, 33 anni, doveva scontare una condanna a tre anni di carcere per furto

Si è presentato martedì alla Tenenza dei carabinieri di Cesano Maderno come un normale cittadino e una richiesta: denunciare lo smarrimento dei documenti personali.

Ma proprio per questo motivo i militari hanno scoperto che il 33enne, di origini albanesi, era ricercato da tempo e doveva scontare tre anni di reclusione per un furto.

I fatti risalgono allo scorso 2014, quando l'uomo, insieme a tre complici, aveva messo a segno un furto in abitazione a Latisana, in provincia di Udine. Dopo aver completato la denuncia di scomparsa, l’uomo è stato prelevato dai carabinieri e portato al carcere di Monza dove al momento è ristretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento