Si presenta dai carabinieri per denunciare la perdita dei documenti e viene arrestato

I militari hanno scoperto che l'uomo, 33 anni, doveva scontare una condanna a tre anni di carcere per furto

Si è presentato martedì alla Tenenza dei carabinieri di Cesano Maderno come un normale cittadino e una richiesta: denunciare lo smarrimento dei documenti personali.

Ma proprio per questo motivo i militari hanno scoperto che il 33enne, di origini albanesi, era ricercato da tempo e doveva scontare tre anni di reclusione per un furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti risalgono allo scorso 2014, quando l'uomo, insieme a tre complici, aveva messo a segno un furto in abitazione a Latisana, in provincia di Udine. Dopo aver completato la denuncia di scomparsa, l’uomo è stato prelevato dai carabinieri e portato al carcere di Monza dove al momento è ristretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento