Cronaca Brugherio

'Ndrangheta, scoperto un laboratorio dove riparavano le armi: un arresto a Brugherio

Lunedì i carabinieri di Taurianova hanno arrestato sei persone con l'accusa di traffico di armi e droga: in manette è finito anche un uomo residente in Brianza

I carabinieri di Taurianova, in Calabria, in collaborazione con il comando di Monza hanno messo a segno diversi arresti a inizio settimana per traffico di armi e droga.

Tra le sei persone arrestate c’è anche un brianzolo.

Si tratta di un uomo di Brugherio che collaborava, insieme agli altri sei arrestati, con la ‘ndrangheta.

Oltre allo spaccio avevano allestito un laboratorio abusivo all’interno di un casolare dove venivano riparate le armi di un clan.

Nell’ambito dell’operazione sono state sequestrate armi, munizioni, droga e contanti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, scoperto un laboratorio dove riparavano le armi: un arresto a Brugherio

MonzaToday è in caricamento