Fermati in auto, a casa tremila euro e droga: due spacciatori "al prezzo" di uno

Arrestato un uomo di 56 anni di Verano Brianza. IL pusher è stato fermato in auto a Pessano con Bornago insieme a un 50enne bergamasco dai carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda

La droga e i contanti sequestrati

Due spacciatori in un colpo solo. Martedì pomeriggio i carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda hanno arrestato due uomini che sono stati fermati a bordo della stessa auto. In manette sono finiti un 50enne di Verdellino, nel Bergamasco, e un 56enne di Verano Brianza. 

I guai per i due sono iniziati quando i militari hanno fermato la loro macchina - guidata dal più giovane - a Pessano con Bornago. Gli investigatori, che erano già certi che i due spacciassero, hanno perquisito la vettura e sono poi passati alle loro abitazioni e garage. 

In un box che il 50enne aveva affittato a Gorgonzola i carabinieri hanno trovato un chilo di hashish e ventisette grammi di cocaina. A casa del brianzolo, invece, sono "saltati fuori" ventisei grammi di hashish e 3mila euro in contanti. 

I due sono stati processati per direttissima mercoledì mattina: il 56enne è stato sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre il "collega" è stato messo ai domiciliari a Verdellino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento