Violenta lite, intervengono i carabinieri: marito violento finisce nei guai per la droga

L'arresto a Cesano Maderno

I carabinieri mercoledì sera sono intervenuti a Cesano Maderno in un appartamento di via San Bernardo dove i vicini di casa avevano richiesto l'intervento delle forze dell'ordine allarmati dalle urla che sentivano provenire dall'abitazione.

In casa i militari hanno trovato una giovane donna marocchina che aveva sul corpo ancora i segni delle percosse e delle botte appena ricevute e il suo compagno, un connazionale 32enne pregiudicato, completamente fuori di sè. L'uomo, in preda all'effetto di sostanze stupefacenti, oltre ad essere aggressivo aveva comportamenti strani e i carabinieri, appena entrati nell'appartamento, lo hanno sorpreso a leccare il telefono cellulare.

Mentre i due venivano soccorsi e medicati da un'ambulanza del 118 i militari hanno perquisito l'abitazione e, all'interno del borsello dell'uomo sono stati trovati due panetti di hashish per un peso complessivo di 96 grammi e 200 euro. Il 32enne così è stato arrestato per il possesso della droga e l’uomo dovrà rispondere anche di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento