Cronaca Desio

Droga dello stupro, la fabbricava in casa e la rivendeva

Arrestato 22enne intercettato dalla polizia: durante la fuga ha anche provato a investire gli agenti

Ha cercato di investire gli agenti della polizia ma non l'ha fatta franca.

Si tratta di un 22enne che fabbricava in casa propria "la droga dello stupro" per poi rivenderla in tutta la Brianza e soprattutto a Desio.

Una pattuglia l'ha intercettato mentre era in auto ma il giovane ha provato in tutti i modi a dileguarsi.

Le forze dell'ordine sono riuscite a bloccarlo, fermarlo e arrestarlo: in auto aveva tre litri di stupefacente liquido. Durante la successiva perquisizione domiciliare gli agenti hanno trovato a casa del giovane sostanze da taglio e una padella per il confezionamento delle dosi.

Lo stupefacente sequestrato sarebbe stato immesso sul mercato della droga a un valore di 18mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga dello stupro, la fabbricava in casa e la rivendeva

MonzaToday è in caricamento