Va al supermercato a fare la spesa ma è ai domiciliari: 36enne in manette

Ad Arcore. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, è stato riconosciuto da un militare libero dal servizio e arrestato

E' uscito di casa diretto al supermercato per fare la spesa ma qui per un trentaseienne nigeriano sono scattate le manette. L'uomo infatti, sottoposto agli arresti domiciliari, non sarebbe potuto uscire dalla sua abitazione.

A riconoscere O.J. tra le corsie dell'Esselunga, ad Arcore, in via Gilera, è stato un militare dell'Arma libero dal servizio.

Il carabiniere, che sabato sera si trovava all'interno del supermercato brianzolo per motivi personali, ha riconosciuto il trentaseienne e ha allertato i colleghi che hanno arrestato per evasione l'uomo in flagranza di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento