Cronaca

Evade dai domiciliari, i carabinieri lo arrestano mentre sale in auto

Dal 5 febbraio scorso aveva fatto perdere le sue tracce. Gli inquirenti sospettano possa essere coinvolto in alcuni episodi di furti

Dal 5 febbraio scorso aveva fatto perdere le proprie tracce ed era evaso dagli arresti domiciliari, sopravvivendo probabilmente con qualche "furtarello" di fortuna.

La latitanza di un 38enne italiano, L.M., di Osio Sotto, nella bergamasca, è terminata domenica nel tardo pomeriggio quando i carabinieri della compagnia di Vimercate lo hanno individuato e arrestato aTrezzo sul'Adda in via XI Febbraio. 

Intorno alle 18, dopo vari servizi di appostamento e pedinamento, i militari lo hanno visto salire a bordo dell'auto che utilizzava e per lui hanno fatto scattare le manette. Su di lui pendeva anche un ordine di carcerazione del Tribunale di Sorveglianza di Pavia.

Gli inquirenti sospettano che il 38enne pregiudicato abbia qualche responsabilità in alcuni recenti episodi di furto. Sono in corso alcuni accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, i carabinieri lo arrestano mentre sale in auto

MonzaToday è in caricamento