Ricercato evaso arrestato mentre è in auto con la moglie per festeggiare il Capodanno

In casa del 39enne è stata trovata anche una pistola

La pistola sequestrata

Ricercato in manette a Capodanno. I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Cassano d’Adda nella serata del 31 dicembre hanno arrestato un 39enne di Sesto San Giovanni destinatario di un ordine di carcerazione per reati in materia di stupefacenti.

L’uomo, evaso lo scorso 31 ottobre dagli arresti domiciliari dall’abitazione che condivideva con la moglie a Cambiago, da settimane era ricercato dai carabinieri che erano riusciti a seguire le sue tracce fino a localizzarlo in un’abitazione di Sesto San Giovanni.

Il 39enne, la sera di San Silvestro, è stato rintracciato e arrestato a Cinisello Balsamo al termine di un servizio di pedinamento, mentre viaggiava a bordo dell’autovettura della moglie con la quale stava per trascorrere il Capodanno.

A casa dell'uomo è stata rinvenuta una pistola modello 38 con otto proiettili sulla quale sono in corso accertamenti per risalire al proprietario dell’arma e la possibile rete di complici su cui contava l’evaso. Il 39enne ha iniziato il nuovo anno nel carcere di Monza dove dovrà scontare la pena definitiva di 3 anni e 1 mese di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento