Cronaca

Ladra bloccata nel parcheggio del centro commerciale "Carosello"

L'episodio sabato pomeriggio. In manette è finita una donna di 37 anni di origine ecuadoregna con precedenti alle spalle: la signora per tentare la fuga ha anche aggredito un carabiniere

Quando i carabinieri hanno provato a fermarla ha tentato di giocarsi l'ultimo tentativo di fuga, aggredendo un carabiniere.

Protagonista dell'episodio è stata una ladra di 37 anni di origine ecuadoregna, fermata dai militari nel parcheggio del centro commerciale "Carosello" sabato pomeriggio. 

La signora era stata notata dal personale addetto alla sorveglianza della galleria a fare razzia di abiti da due negozi ed era scattata l'allerta che aveva richiamato sul posto una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Vimercate. La finta cliente aveva privato alcuni capi d'abbigliamento dei negozi Zara e Desigual delle placche antitaccheggio e aveva derubato merce per un valore complessivo di 230 euro.

La ladra è stata poi individuata e bloccata nel parcheggio del centro mentre tentava di allontanarsi con il bottino. Durante l'arresto la donna ha ingaggiato una colluttazione con il capopattuglia.

La donna, residente a Sirtori, nel lecchese, ha alcuni precedenti alle spalle. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra bloccata nel parcheggio del centro commerciale "Carosello"

MonzaToday è in caricamento