Furti di abiti dai centri commerciali, banda arrestata a Monza

Quattro persone di origine peruviana tra i 39 e i 49 anni sono finite in manette a Monza dopo aver rubato 320 euro di capi d'abbigliamento da diversi negozi della galleria di un centro commerciale. La tattica

Capienti borse schermate, tanta indifferenza e una calamita.

Così una banda di ladri di origine peruviana svaligiava i negozi delle gallerie dei centri commerciali. I carabinieri li hanno sorpresi sul fatto nel corso del weekend quando, dopo l'allarme diffuso dagli addetti alla vigilanza del centro commerciale, hanno identificato i ladri e li hanno sorpresi nel parcheggio, intenti a prendere la via della fuga dopo aver stipato la merce trafugata in auto.  

Si tratta di quattro persone, due uomini e due donne, tra i 39 e i 49 anni di origine peruviana, tutti con precedenti di polizia per reati vari.

I malviventi per non far scattare l'allarme dei negozi avevano provveduto a privare gli abiti delle placche antitaccheggio servendosi di una calamita che i militari hanno poi trovato in loro possesso. I ladri sono stati fermati nei pressi dell'auto che stavano per usare per fuggire: qui è stata trovata l'intera refurtiva trafugata, una borsa schermata e la calamita. 

All'arrivo dei carabinieri uno dei due uomini ha provato ad allontanarsi e a sbarazzarsi dell'altra calamita usata per il furto gettandola in un cestino ma il tentativo non è sfuggito ai militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti e quattro sono stati arrestati per furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento