Cavenago, entra negli spogliatoi della palestra: 11 ragazzi derubati

Un 21enne marocchino nel fine settimana si è introdotto in una palestra mentre si stavano svolgendo gli allenamenti di basket e ha svaligiato gli armadietti. Incastrato grazie al gps di un telefono rubato

Arresto

Ha setacciato gli spogliatoi della palestra ed è riuscito a derubare di chiavi, telefoni e portafogli 11 ragazzi.

E’ successo nel fine settimana a Cavenago Brianza, nei locali della palestra di Via San Giulio annessa alle scuole, dove si stavano svolgendo gli allenamenti di basket.

I ragazzi erano intenti a giocare, gli sguardi erano lontani dalla porta che un 21enne marocchino ha tranquillamente aperto. Il ragazzo ha forzato gli armadietti e ha rubato quanto di interessante ha trovato, compreso tre telefoni cellulari. Proprio grazie al dispositivo gps collegato a uno di questi apparecchi il ladruncolo è stato poi stanato.

Ad attivare l’apparecchio è stato uno dei ragazzi derubati che è riuscito così a capire dove si trovava il suo cellulare e con lui chi glielo aveva rubato e di questa preziosa collaborazione si sono serviti i Carabinieri di Bellusco per portare a termine l’operazione e arrestare il giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 21enne, un pluripregiudicato tossicodipendente, è stato fermato con l’accusa di furto e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento