Banda di ladri d'appartamento fermata dopo inseguimento: in manette quattro persone

Si tratta di tre uomini e una donna di origini sinti. Due dei fermati risultano residenti in un campo nomadi di Limbiate, in Brianza

Immagine di repertorio

Un furto appema consumato, l'auto carica di refurtiva e un posto di blocco forzato. Anzi, due. E' iniziato così il rocambolesco inseguimento che nella serata di martedì a Izano, in provincia di Crema, ha fatto scattare le manette per quattro ladri appartenenti a una banda di topi d'appartamento, due dei quali risultati residenti in un campo nomadi di Limbiate, in Brianza.

Resistenza a pubblico ufficiale, possesso di arnesi atti allo scasso e ricettazione, queste le accuse di cui dovranno rispondere i quattro, tre uomoni e una donna. I guai per la banda sono iniziati quando, a bordo di una Golf con targa clonata, due dei componennti sono stati intercettati dai carabinieri a Vergonzana, dove i militari si sono messi sulle tracce del veicolo che era già stato segnalato per un furto commesso in appartamento in zona proprio il giorno precedente. Da qui l'inseguimento e la fuga, forzando anche un posto di blocco. I fuggitivi poi hanno abbandonato l'auto e parte della refurtiva e sono fuggiti a piedi nei campi circostanti. 

Le ricerche degli uomini dell'Arma però non si sono interrotte e poco dopo, in occasione di un altro posto di blocco in zona, è stata fermata una seconda auto sospetta, una Polo. A bordo del mezzo c'erano i due complici e i due fuggitivi appena recuperati. Prima di essere definitivamente bloccati i malviventi hanno forzato anche questo secondo posto di blocco e lanciato la refurtiva dall'auto.

Sono state recuperate alcune borse da donna e soldi ma all'appello mancano alcuni gioielli e orologi preziosi. I quattro sono stati arrestati, due dei membri della banda, una donna di 42 anni di origine sinti e un uomo di 39, risultano residenti a Limbiate in un campo nomadi. Per l'oro è scattato l'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • L’infallibile trucco per mettere le lucine sull’albero di Natale

Torna su
MonzaToday è in caricamento