Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Scappa dai carabinieri e lancia la cocaina dal finestrino dell'auto in corsa: arrestato 30enne

E' successo a Cogliate martedì sera. In manette è finito un giovane cittadino marocchino che ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Una "pioggia" di dosi di polvere bianca che volano via dall'auto in corsa che cerca - senza successo - di seminare i carabinieri. E poi l'arresto con un uomo di trent'anni, cittadino marocchino, in manette per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

A notare la vettura sospetta martedì sera sono stati i militari della sezione Radiomobile della compagnia di Desio che a Cogliate hanno intercettato il trentenne che però è fuggito via. Dopo un breve inseguimento durante il quale il fuggitivo ha cercato di liberarsi della cocaina, gettandola dal finestrino, il trentenne è stato fermato e arrestato. L'involucro con la polvere bianca con dieci dosi per 12 grammi di peso è stato recuperato ed è scattata una perquisizione nell'abitazione dell'uomo dove i militari hanno rinvenuto materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e duecento euro in contanti, probabile provento della vendita della droga. 

In seguito all'udienza per direttissima il Tribunale di Monza ha disposto per lui il carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dai carabinieri e lancia la cocaina dal finestrino dell'auto in corsa: arrestato 30enne

MonzaToday è in caricamento