Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Limbiate

Topi d'appartamento presi dopo una nottata di furti: in manette due albanesi

Sono stati fermati a bordo di un Ford Transit a Limbiate dai carabinieri della stazione cittadina. In manette per furto aggravato due albanesi con precedenti e irregolari sul territorio. A bordo avevano tutta la refurtiva dei colpi messi a segno poco prima

Non è bastato cercare di sfuggire al controllo di una pattuglia dei carabinieri con l'auto "carica" dopo diversi furti. Due topi d'appartamento albanesi sono stati raggiunti e fermati durante un inseguimento per le vie di Limbiate nella mattinata di martedì.

I ladri, a bordo di un Ford Transit, hanno tentato di far perdere le proprie tracce mentre transitavano in via Piave ma sono stati intercettati dai militari impegnati in un servizio di controllo sulle strade.

All'interno del mezzo su cui viaggiavano i carabinieri hanno trovato il bottino che i due avevano appena accumulato dopo una serie di furti in appartamento in zona. I malviventi, due albanesi irregolari sul territorio e già noti alle forze dell'ordine, avevano con sè due personal computer, uno smartphone e due portafogli con 550 euro in contanti appena portati via da alcune case "visitate" nella notte a Barlassina.

Per L.A., 36 anni e M.F. 30enne sono scattate le manette per tentato furto. I due sono stati accompagnati e identificati in caserma e sulla base dei chiari indizi di colpevolezza a loro carico è stato disposto il fermo per indiziato delitto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi d'appartamento presi dopo una nottata di furti: in manette due albanesi

MonzaToday è in caricamento