menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da archivio

Foto da archivio

Rubano un motorino, sorpresi dai carabinieri mentre lo spingono in strada e arrestati

Nella notte di giovedì a Seregno. In manette tre cittadini ucraini tra i 19 e i 23 anni

Tre ladri sono stati arrestati dai carabinieri a Seregno nella notte di giovedì dopo il furto di un motorino avvenuto in città, ai danni di un 25enne. Uno dei malviventi, tutti cittadini ucraini tra i 19 e i 23 anni, incensurati, è stato arrestato in flagranza di reato mentre il complice e un terzo uomo sono stati bloccati poco dopo, in seguito a una fuga con inseguimento. 

Tutto è iniziato intorno alle due e mezza della notte del 27 giugno quando una segnalazione giunta al 112 per un motorino rubato ha fatto accorrere in via Adua a Seregno tre pattuglie dell'Arma con il Nucleo Radiomobile della compagnia di Seregno e gli uomini delle stazioni di Verano Brianza e Carate Brianza. Qui i carabinieri hanno trovato due giovani intenti a spingere a mano in strada un motorino con il blocchetto di accensione manomesso e risultato rubato. Appena hanno visto gli uomini in divisa i due hanno inziato a correre: uno dei ladri è stato fermato e bloccato subito mentre il complice è riuscito a fuggire via. La corsa però è finita poco dopo, cento metri più avanti, quando una pattuglia della stazione di Verano Brianza, ha visto il fuggitivo salire a bordo di una Golf dove ad attenderlo c'era un terzo complice, anche lui finito in manette. 

I tre sono stati arrestati per furto. A bordo dell'auto è stata sequestrata una tronchese idraulica di 45 centimetri. 

tronchese-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento