Cercano di evitare i carabinieri con l'auto rubata: fermati e arrestati

A bordo dell'auto sono stati trovati 4 navigatori satellitari rubati

Immagine repertorio

Stavano viaggiando su Volkswagen Passat rubata e avevan o con loro quattro navigatori satellitari integrati e tutti i "ferri del mestiere": arnesi da scasso. L'epilogo? Le manette con l'accusa di ricettazione. È successo nella notte tra mercoledì e giovedì 13 settembre in viale Sicilia a Monza, nei guai due marocchini di 35 e 45 anni, entrambi irregolari in Italia e volti già noti alle forze dell'ordine. La notizia è stata resa nota dai carabinieri del gruppo Monza.

A far insospettire i militari del nucleo radiomobile di Monza è stata una manovra azzardata del conducente. Durante gli accertamenti è emerso che l'auto era stata rubata nei giorni scorsi a Bergamo, mentre all'interno dell'abitacolo sono stati trovati quattro navigatori gps integrati di marca Volkswagen e Toyota. Non solo: sono stati trovati anche diversi arnesi da scasso e un grammo di cocaina.
  
Entrambi sono stati arrestati e ristretti nella casa circondariale di Monza, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sono in corso accertamenti, invece, per risalire ai legittimi proprietari dei navigatori satellitari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento