Ladro in azione nella notte a bordo delle auto in via Mosè Bianchi: arrestato 31enne

In manette un ragazzo italiano, residente a Monza, responsabile di furto aggravato

Immagine di repertorio

Un ladro in azione a bordo delle auto parcheggiate è stato arrestato nella notte a Monza dagli agenti della polizia di Stato. 

Il topo d'auto, un ragazzo italiano di 31 anni, residente nel capoluogo brianzolo, è stato sorpreso dai poliziotti in possesso di alcuni oggetti e monetine rubati poco prima da alcune vetture in sosta in via Mosè Bianchi. 

Il personale della Squadra Volante è intervenuto nella zona intorno alla una in seguito ad alcune segnalazioni ricevute da diversi cittadini che avevano visto un uomo intento a rubare nell'abitacolo di alcuni veicoli in sosta nel tratto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 31enne, fermato dalla polizia, è stato trovato in possesso di alcuni profumi, tre occhiali da sole e dieci euro in monetine di vario taglio. Il ladro è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per ricettazione poichè è stato trovato in possesso di una bici della Società "Bike Sharing OFO" di Milano, con il sistema di sicurezza sbloccato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • 10 luoghi in cui fare il bagno al lago, poco lontano da Monza

  • Niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza in Lombardia

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

Torna su
MonzaToday è in caricamento