Arrestato giovanissimo rom dedito a furti in appartamento

Il ragazzo è stato rintracciato ad Agrate Brianza giovedì sera ed è finito in manette: nonostante i suoi 22 anni sono numerosi i reati nei quali è coinvolto

L'arresto giovedì nel tardo pomeriggio

Era ricercato perchè doveva scontare cinque mesi di pena agli arresti domiciliari per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale ma i reati per cui un giovanissimo rom residente nel campo nomadi di Burago Molgora era nei guai erano tanti.

I carabinieri di Agrate Brianza dopo un servizio di appostamento giovedì nel tardo pomeriggio sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo. 

Il ragazzo, 22 anni, disoccupato e pregiudicato, si era reso irreperibile da giorni e nel campo nomadi di Burago Molgora dove risultava residente non era tornato. 

Il malvivente nonostante la giovane età vanta già un curriculum criminale da paura e qualche mese fa era finito in manette nell'ambito di un'operazione dei carabinieri che aveva sgominato una banda di rom dedita a furti in appartamento in tutta la Lombardia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 104mila spumanti e 156mila buoni spesa

Torna su
MonzaToday è in caricamento