Ruba abiti da Zara e aggredisce con calci e pugni la vigilanza: ladro arrestato

In corso Italia giovedì pomeriggio a Monza sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato un 23enne per furto

Immagine di repertorio

Ha rubato abiti dal negozio "Zara" in corso Italia a Monza e poi, per riuscire a scappare via indisturbato con il bottino, ha aggredito gli addetti alla vigilanza. 

E' successo a Monza nel pomeriggio di giovedi' quando nel punto vendita sono intervenuti i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Monza. 

Il giovane ladro, un 23enne originario del Senegal, senza fissa dimora, per fuggire ha scagliato calci e pugni agli addetti alla sorveglianza. Poco dopo è stato bloccato e fermato dai militari monzesi che lo hanno arrestato in flagranza di reato. 

La merce trafugata è stata restituita al punto vendita mentre per il giovane ladro sono scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento