Fa di tutto per farsi arrestare e devasta un bar: in manette un uomo

I fatti a Lissone

Voleva essere arrestato. E alla fine – ma solo al secondo tentativo – ce l’ha fatta. Protagonista dell'episodio lunedì pomeriggio è stato un ucraino di 32 anni, disoccupato e irregolare sul territorio nazionale. In cerca di una cella dove avere almeno un tetto, lo straniero è entrato in un bar di Lissone, e si è messo a rompere tutto: sedie, tavoli, bicchieri. I carabinieri di Desio, chiamati dal titolare, hanno portato in casermail 32enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito, i militari lo hanno rilasciato. Forse deluso, lo straniero si è poi messo a prendere a calci anche il cancello della caserma, danneggiando la serratura. In questo modo i carabinieri non hanno avuto scelta: e gli hanno concesso il sospirato arresto per danneggiamento aggravato. Ora si trova in cella a Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento