Picchia la compagna, arrestato marocchino

Convivevano da un anno e tanto era durato l'incubo della donna maltrattata tra le mura domestiche dal suo compagno 44enne: arrestato domenica pomeriggio

L'ha mandata all'ospedale dove i medici del San Gerardo l'hanno soccorsa in seguito a lesioni e contusioni varie.

A ridurre così una donna così sono state le botte prese dal compagno, un marocchino di 44 anni, domenica pomeriggio a Concorezzo.

La violenza si è consumata tra le mura dell'abitazione che la coppia condivideva nella cittadina brianzola da circa un anno. A sentire le grida d'aiuto della vittima sono stati i vicini che impauriti per quanto stava accadendo all'interno della casa hanno allertato il 112.

Sul posto è giunta una pattuglia della compagnia dei carabinieri di Monza che ha subito tentato di fermare il 44enne. Questo, però, alla vista degli uomini in divisa ha provato a darsela a gambe e a fuggire dalla finestra del bagno.

Ha saltato ed è finito nel cortile dove ad aspettarlo c'erano due carabinieri che lo hanno immobilizzato e arrestato.

L'uomo è finito in manette per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La compagna ha inoltre riferito agli inquirenti che non era la prima volta che il 44enne le alzava le mani ma che i maltrattamenti duravano dall'inizio della relazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento