Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Trasforma la casa delle vacanze in un market della droga: arrestato monzese

In manette è finito un 23enne residente nel capoluogo brianzolo: aveva affittato un appartamento a Chiesa in Valmalenco. I carabinieri lo hanno pizzicato a cedere una dose di eroina a un cliente e hanno approfondito i controlli

Aveva preso in affitto un appartamento in Valmalenco, nel piccolo centro turistico di Chiesa, in provincia di Sondrio, ma nei suoi piani non c'era una vacanza rilassante.

Un ragazzo di 23 anni disoccupato residente a Monza, Alberto M., è finito nei guai per aver trasformato la sua abitazione delle vacanze in un market della droga. Lo spacciatore in trasferta è stato pizzicato domenica sera nella cittadina mentre fuori da un locale pubblico ha ceduto una dose di eroina a un cliente.

Agli uomini dell'Arma della compagnia di Sondrio il gesto non è passato inosservato e hanno pensato di approfondire i controlli: addosso al 23enne hanno trovato altra droga e soldi provento dell'attività di spaccio. In una finta batteria aveva nascosti una dose di cocaina, una di hashish e 160 euro in contanti.

Gli accertamenti sono così proseguiti nell'abitazione del ragazzo e qui è venuto alla luce un vero e proprio magazzino di droga con altre dosi di sostanza stupefacente, 350 euro in contanti e un bilancino di precisione.

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre il 23enne si trova ora in carcere a Sondrio per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in flagranza di reato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasforma la casa delle vacanze in un market della droga: arrestato monzese

MonzaToday è in caricamento