menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Paga una mela, ma ruba 381 euro di spesa all'Esselunga: arrestata dai carabinieri

È successo nel pomeriggio di domenica 27 gennaio all'Esselunga di Desio

Una nomade di 26 anni è stata arrestata per furto domenica 27 gennaio nel pomeriggio, all’Esselunga di via Caravaggio a Desio. La donna (in gravidanza all’ottavo mese) ha pagato alla cassa una mela da 30 centesimi. Poi ha tentato di rubare 381 euro di merce senza pagare.

I profumi, la biancheria intima e altri oggetti di lusso, erano nascosti sotto le sue ampie vesti pre-maman. Ad accorgersi le guardie della sicurezza, che l’avevano seguita e avevano notato i furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento