Paga una mela, ma ruba 381 euro di spesa all'Esselunga: arrestata dai carabinieri

È successo nel pomeriggio di domenica 27 gennaio all'Esselunga di Desio

Immagine repertorio

Una nomade di 26 anni è stata arrestata per furto domenica 27 gennaio nel pomeriggio, all’Esselunga di via Caravaggio a Desio. La donna (in gravidanza all’ottavo mese) ha pagato alla cassa una mela da 30 centesimi. Poi ha tentato di rubare 381 euro di merce senza pagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I profumi, la biancheria intima e altri oggetti di lusso, erano nascosti sotto le sue ampie vesti pre-maman. Ad accorgersi le guardie della sicurezza, che l’avevano seguita e avevano notato i furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento