Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli intensificati: due arresti dei carabinieri martedì

Un operaio 35enne è finito in manette grazie a un posto di blocco istituito nei pressi del casello di Agrate Brianza mentre una donna 44enne ricercata è stata pizzicata in un bar

Nonostante agosto sia iniziato non si ferma il lavoro dei carabinieri impegnati in una serie di controlli sul territorio.

Nella sola giornata di martedì due persone, un operaio 35enne e una libera professionita di 44 anni, sono finiti in manette in seguito a una serie di accertamenti.

Il primo è stato arrestato ad Agrate Brianza, pizzicato in auto durante un posto di blocco istituito nei pressi del casello autostradale dell'A4. L'uomo dagli accertamenti anagrafici condotti dai militari è risultato colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano per "violazione obblighi di assistenza familiare". Il 35enne, che ha già precedenti alle spalle, dovrà scontare quattro mesi di reclusione.

Sempre martedì una donna ricercata per un debito con la giustizia è stata arrestata mentre si trovava all'interno di un locale a Carugate. Durante un controllo effettuato in un esercizio del centro cittadino i carabinieri hanno scoperto che una 44enne pregiudicata residente in paese, libera professionista, aveva una condanna a sei mesi da scontare per furti commessi nel 2012 in alcuni centri commerciali a Milano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli intensificati: due arresti dei carabinieri martedì

MonzaToday è in caricamento