Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Ornago

Tenta di uccidere la moglie, arrestato marocchino

E' successo venerdì sera a Ornago: la donna si è rifugiata in bagno e da qui ha provato a chiedere aiuto

Un altro episodio di violenza domestica si è consumato in Brianza venerdì sera.

A Ornago un uomo ha prima colpito la propria moglie al viso, ripetutamente e, non contento, ha poi provato a ucciderla.

La tragedia per fortuna è stata solo sfiorata perchè la donna è riuscita a sfuggire alla furia del marito e a rifugiarsi in bagno dove ha allertato i carabinieri.

L'uomo è di origine nordafricana, ha 37 anni, di professione operaio, incensurato.

Dopo aver picchiato la donna le ha messo le mani al collo provando a strangolarla. 

Grazie all'intervento dei carabinieri che hanno arrestato l'uomo la vittima è stata soccorsa: la donna ha riportato diversi lividi all’altezza della giugulare, causate dal tentato strangolamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidere la moglie, arrestato marocchino

MonzaToday è in caricamento