Torna a casa ubriaco e picchia la moglie davanti al figlio di un anno

Arrestato un uomo a Paderno Dugnano

Due mariti violenti arrestati in poche ore e 161 persone finite in manette dall’inizio dell’anno per i reati di stalking e maltrattamenti in famiglia.

I carabinieri del comando provinciale di Milano sono intervenuti a Milano e a Paderno Dugnano, nel corso della notte di domenica per soccorrere due donne vittime di maltrattamenti.

La richiesta di aiuto a Paderno Dugnano è partita da un appartamento della periferia cittadina dove una donna moldava ha chiamato i carabinieri per conto della sorella 28enne, colpita e percossa dal marito rientrato a casa ubriaco.

Nell'abitazione i militari hanno trovato la donna con segni di aggressione sul volto: incurante della presenza del figlio di un anno in casa, il marito aveva colpito la donna, provocandole diversi lividi. La giovane è stata visitata presso il pronto soccorso di Desio dove è stata dimessa con una prognosi di cinque giorni. Il marito violento invece è finito in carcere a Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento