Rapì la piccola Emma, padre fermato in Turchia dall'Interpol

L'uomo, secondo le notizie del legale di Alice Rossini, Luca Zita, sarebbe ora in un centro di detenzione per stranieri ma potrebbe tornare in Siria e far perdere le proprie tracce

Alice Rossini durante una fiaccolata organizzata per la piccola Emma

Una condanna a dieci anni di carcere per sottrazione di minore e sequestro di persona in Italia per l'ex marito e, finalmente, dopo anni di battaglia legale, la speranza di avere giustizia per Alice Rossini, la mamma della piccola Emma Houda, che nel dicembre 2011 a soli due anni era stata portata via dal padre, Mohamed Kharat.

Nel caso di Vimercate infatti ora c'è una svolta: qualche giorno fa il quarantenne Mohamed Kharat è stato fermato in Turchia dall'Interpol in esecuzione al mandato di arresto internazionale emesso dal Tribunale di Monza.

La notizia è stata diffusa direttamente dalla mamma della piccola Emma atttraverso i suoi profii social e immediatamente ripresa dalle agenzie e dai media. L'arresto di Mohamed Kharat è stato confermato all'Ansa dall'avvocato della madre della piccola Emma, Luca Zita, che si è messo in contatto con le autorità italiane in Turchia e con il Ministero degli Esteri.

Al momento, secondo quanto ricostruito dal legale, il quarantenne sarebbe stato arrestato e trasferito in un centro di detenzione turco per stranieri. Al momento però esiste la possibilità che il quarantenne possa essere trasferito in Siria dove, probabilmente, di lui si potrebbero perdere nuovamente le tracce e, secondo il legale della signora Rossini, potrebbe essere difficile anche ottenere l'estradizione. 

"Il nostro paese non vale nulla, se non porta a casa mia figlia", ha detto all'ANSA Alice Rossini che non ha ancora notizie precise su dove si trovi iin questo momento la bambina.

"Questa è l'unica occasione che abbiamo di riportare a casa la bambina - ha dichiarato aggiunto il legale della donna Luca Zita - il Governo italiano deve trovare il dialogo con quello Turco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento