"Ti tolgo io il malocchio" e tra un taglio e una piega porta via oltre 6mila euro a un'anziana

I fatti a Concorezzo dove una parrucchiera ha raggirato e derubato una signora di 79 anni con invalidità civile

L'aveva conosciuta in negozio e tra una chiacchiera e l'altra per ammazzare il tempo nel salone di acconciature dove lavorava era riuscita a guadagnarsi la sua fiducia, a sembrare interessata a quanto l'anziana le raccontava tanto da volerla aiutare.

E' iniziata così la truffa che una donna di 53 anni di Concorezzo ha messo a segno ai danni di una pensionata di 79 anni con invalidità civile, cliente del negozio di parrucchiera dove era impiegata.

La truffa è stata smascherata dai carabinieri del comando di Concorezzo che hanno condotto le indagini: dagli accertamenti è risultato che in tre diverse occasioni l'anziana avesse consegnato gioielli e denaro per un totale di oltre 6mila euro alla parrucchiera e non per farsi acconciare i capelli.

La 53enne aveva convinto la sua vittima di poterla liberare dal malocchio da cui era colpita e di essere in grado di farle recuperare la vista ormai labile e compromessa da una serie di patologie senili.

Alla donna è bastato il miraggio di una maggiore indipendenza e di una fantomatica cura per cancellare i segni dell'avanzare dell'età per credere alle parole di quella che sarebbe diventata la sua truffatrice. 

In cambio dei gioielli di proprietà ceduti e dei contanti la parrucchiera ha consegnato alla pensionata un infuso con cui avrebbe dovuto riacquistare la vista. 

La fantomatica guaritrice è finita in manette con l'accusa di truffa aggravata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento