Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Bimba violentata, arrestato (di nuovo) il pedofilo monzese con peluche e bambole

Ecco il profilo del 42enne Sergio Marziano, finito in manette con l'accusa di violenza sessuale su una bimba di sei anni

Nella sua casa in zona San Fruttuoso i poliziotti hanno trovato i vestiti che indossava lo scorso 11 settembre, compresi i pantaloni che aveva già sbottonato quando, dentro l'androne di un palazzo di via Bramante, a Chinatown, stava per abusare di una bambina di sei anni. Solo le urla della piccola lo hanno fatto desistere, facendolo allontanare. Ma i suoi passi erano stati ripresi da più di una telecamera e quelle immagini, nelle mani dei poliziotti, hanno portato dritti a lui. 

Violenza sessuale su bambina, fermato a Monza presunto pedofilo

E' Sergio Marziano, 42 anni, monzese, il presunto pedofilo fermato a Monza dalla polizia di Stato dopo che la Questura, in accordo con la Procura, ha deciso di pubblicare e diffondere le foto del presunto pedofilo accusato di violenza sessuale nei confronti di una bimba. 

Il nome di Sergio Marziano che nel frattempo, per allontanare i sospetti da sè quando ha iniziato a veder circolare le sue fotografie su tutti i media e sui social, si era fatto crescere la barba, era già negli archivi della  polizia.

Chi è il presunto violentatore monzese

Quello di Marziano non è un nome nuovo per i poliziotti. Nel 2012, proprio lui era stato arrestato con le accuse di tentata prostituzione minorile, atti osceni e corruzione di minorenne: il quarantaduenne - secondo quanto stabilito da una sentenza - girava in auto con peluche e bambole per avvicinare ragazzine a cui offrire soldi in cambio di sesso. I sei casi accertati - vittime tutte ragazzine tra i dodici e i quattordici anni - gli erano costati una condanna a quattro anni e tre mesi di carcere.  A gennaio del 2016 Marziano è tornato un uomo libero e meno di due anni dopo, secondo le indagini, ha colpito di nuovo. 

Guarda il video | Il presunto pedofilo fermato dalla polizia

pedo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba violentata, arrestato (di nuovo) il pedofilo monzese con peluche e bambole

MonzaToday è in caricamento