rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Espulso dall'Italia, rientra illegalmente: trovato e arrestato in un locale di Pioltello

Nei guai un cittadino marocchino di 24 anni, arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile

Nel novembre 2015 era stato espulso dall'Italia e accompagnato al confine. Non avrebbe potuto rientrare fino al 2020, ma nel pomeriggio di martedì 17 aprile è stato sorpreso dai carabinieri all'interno di un locale di Pioltello e per lui sono scattate le manette con l'accusa di reingresso illegale sul territorio nazionale. Nei guai un cittadino marocchino di 24 anni senza fissa dimora e con diversi precedenti penali.

L'uomo, come riportato in una nota diramata dai militari della compagnia di Cassano d'Adda, era in compagnia di altri connazionali. Al termine dei controlli è emerso che il 24enne era stato espulso dall’Italia con accompagnamento alla frontiera nel novembre 2015, con divieto di ingresso per 5 anni, a seguito di decreto firmato dal prefetto di Piacenza.

Per lui sono scattate le manette ed è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Milano: all’esito dell’udienza è stato ristretto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della compagna, a Pioltello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso dall'Italia, rientra illegalmente: trovato e arrestato in un locale di Pioltello

MonzaToday è in caricamento