Accoltellamento al parchetto a San Rocco, arrestato il terzo complice: è una ragazza di 19 anni

I carabinieri hanno chiuso il cerchio sui responsabili dell'episodio: dopo l'arresto di due ragazzi, in carcere anche una complice 19enne. Resta da chiarire il movente della violenta aggressione

I soccorsi a San Rocco (Foto Bennati/MonzaToday)

Avrebbe pensato e progettato l'agguato ai giardinetti, attirando in "trappola" la vittima. E per questo motivo, su esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, una ragazza monzese di 19 anni è stata arrestata dai carabinieri di Monza con la pesante accusa di aver preso parte al tentato omicidio avvenuto lo scorso 15 settembre a San Rocco.

I militari della compagnia di Monza hanno chiuso il cerchio sul sanguinoso episodio avvenuto il mese scorso quando di domenica pomeriggio, nei giardinetti affollati da mamme con bambini e ragazzi, un ragazzo di 27 anni di Sesto San Giovanni con precedenti per droga, è stato accoltellato alla testa e sul corpo con un coltello, finendo in ospedale in codice rosso. Dopo l'arresto lo scorso 19 settembre di un 20enne di origine egiziana, considerato l'autore materiale del tentato omicidio, e di un secondo giovane, un 22enne egiziano, sabato sono scattate le manette per un terzo complice, una ragazza. In carcere, con la pesante accusa di tentato omicidio in concorso, è finita una giovane italiana, incensurata, di 19 anni, residente nel capolugo brianzolo.

Le indagini per individuare i reponsabili dell'accaduto erano iniziate subito l'accaduto e dopo pochi giorni i militari del Nucleo Radiomobile erano riusciti a bloccare all'aeroporto di Malpensa il primo dei tre presunti autori, mentra stava per salire su un volo diretto in Egitto per scappare. A incastrare il 20enne erano stati un paio di pantaloncini indossati probabilmente al momento dell'aggressione su cui sono state trovate tracce di sangue riconducibili all'accoltellamento. Poi era toccato al 22enne, arrestato lo scorso 26 settembre.

Resta ancora da chiarire il movente che avrebbe portato i tre alla brutale aggressione a colpi di coltello in pieno giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa la spesa e paga con bancomat rubato poi lo nasconde nelle mutande: denunciato

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

  • Incidente sul lavoro in fabbrica a Biassono, operaio si ferisce alla mano con la fresa

Torna su
MonzaToday è in caricamento