Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Vimercate

Rapina alla posta di Carugate: arrestati i responsabili

I criminali che hanno messo a segno il colpo il 7 febbraio 2013 sono stati arrestati dai carabinieri di Vimercate

Hanno un nome un volte i rapinatori che il 7 febbraio 2013 si sono resi responsabili di una violenta rapina all’ufficio postale di Carugate.

I malviventi quel giorno avevano aspettato l’arrivo del direttore fuori dagli uffici e armati e con passamontagna lo avevano sequestrato, insieme ai sette dipendenti, che erano stati immobilizzati e rinchiusi nei bagni.

I criminali erano così riusciti a farsi consegnare 40mila euro e fuggire.

Non l’hanno passata liscia però perché i carabinieri di Vimercate dopo una lunga indagine sono risaliti a loro e li hanno arrestati.

Si tratta di due uomini italiani, entrambi pregiudicati: uno originario di Roma di 29 anni mentre l’altro, un napoletano senza fissa dimora, è appena 26enne.

I due oltre all’accusa di rapina dovranno rispondere di sequestro di persona.

A condurre direttamente a loro sono state le analisi scientifiche del Ris di Parma che ha individuato alcune tracce ematiche appartenenti a uno dei due rapinatori.

L’uomo deve essersi tagliato tagliato nel tentativo di aprire uno dei cassetti chiusi a chiave presenti nell’ufficio mentre tracce del Dna del suo complice erano presenti sul nastro adesivo usato per imbavagliare i dipendenti dell’ufficio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla posta di Carugate: arrestati i responsabili

MonzaToday è in caricamento