Rapina una pizzeria, malvivente arrestato

E' successo mercoledì sera a Trezzo sull'Adda dove un marocchino pluripregiudicato ha assaltato armato di coltello una pizzeria

Il rapinatore è stato arrestato

E' entrato in una pizzeria di Trezzo sull'Adda armato di un cutter e ha minacciato il proprietario dell'attività di consegnargli denaro e cibo.

E' accaduto mercoledì sera intorno alle 23.30 in via Guarniero: il proprietario della pizzeria rapinata è un 44enne di origine turca.

Ad allertare le forze dell'ordine e a fare arrestare il rapinatore è stata la segnalazione di un cliente del locale.

I carabinieri di Trezzo sull'Adda insieme ai colleghi di Bernareggio giunti sul posto hanno fermato il malvivente che si stava allontanando a piedi.

Si tratta di un marocchino di 26 anni pluripregiudicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento