Arrestato il rapinatore con pistola e sciarpa, 48enne "incastrato" dagli abiti usati per i colpi

Due le rapine contestate: a Trezzano Rosa e Masate. L'uomo, residente a Trezzo sull'Adda, è finito ai domiciliari

La sciarpa per nascondere il volto e non farsi identificare e la pistola in pugno. Un rapinatore di 48 anni, residente a Trezzo sull'Adda, è stato arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

A incastrare l'uomo, ritenuto il presunto autore di due rapine ai danni di farmacie in Martesana, è stata proprio la sciarpa che il 48enne aveva indossato per camuffarsi. L'indumento, insieme agli abiti utilizzati per i colpi, sono stati rinvenuti nella sua abitazione perquisita dai militari.

VIDEO | Rapina con la pistola due farmacie

Le rapine con la pistola

I colpi, commessi a Trezzano Rosa e Masate, sono avvenuti tra marzo e aprile 2019. L'uomo, incensurato, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ha colpito prima a Trezzo Rosa. Pistola in pugno, è entrato nella farmcia del comune milanese e si è fatto consegnare l'incasso, terrorizzando i dipendenti per poi fuggire via cinquecento euro in contanti. Stesso modus operandi anche per il colpo a Masate dove, con il volto travisato dalla sciarpa, il 48enne è entrato nell'esercizio commerciale e ha preteso la consegna del denaro.

rapina farmacia 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incastrato "dalla sciarpa"

Le indagini, avviate dagli uomini dell'Arma, hanno permesso di identificare il presunto responsabile che è stato arrestato ed è finito agli arresti domiciliari. Nella sua abitazione di Trezzo sull'Adda è stato rinvenuto anche un revolver con 47 munizioni - probabilmente l'arma impugnata durante le rapine - insieme ai vestiti indossati durante i colpi che hanno permesso di identificare l'autore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento