Cronaca

Rapine al bancomat ai danni dei clienti intenti a prelevare: rapinatore brianzolo in manette

All'uomo, cinquantotto anni, residente in provincia di Monza e Brianza, sono stati contestati 19 episodi avvenuti tra febbraio 2016 e gennaio 2018

Diciannove rapine ai danni di altrettanti cittadini intenti a prelevare al bancomat. Un rapinatore di cinquantotto anni, A.M., italiano, residente in provincia di Monza e Brianza, è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato di Porta Genova, a MIlano.

L'uomo è ritenuto responsabile di diciannove rapine commesse tra febbraio 2016 e gennaio 2018. Le indagini che hanno consentito di identificare e sottoporre a fermo di polizia giudiziaria il cinquantenne sono scattate a fine ottobre 2017 quando un cittadino milanese ha denunciato di essere stato vittima di un tentativo di rapina presso la filiale della sua banca in viale Coni Zugna.

Durante gli accertamenti i poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato Porta Genova hanno riesaminato le precedenti rapine commesse con le stesse modalità e acquisito le immagini dai sistemi di videosorveglianza e le denunce presentate. I riscontri hanno subito portato all'attenzione degli investigatori la presenza del rapinatore che, in tutti i casi contestati, sorprendeva alle spalle le vittime mentre prelevavano denaro contante agli sportelli bancomat, strattonandole con violenza, minacciandole o ancora distraendole per effettuare prelievi abusivi. E in tutti gli episodi, secondo quanto vagliato dagli agenti, il rapinatore è risultato lo stesso uomo.

A.M.  1960-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine al bancomat ai danni dei clienti intenti a prelevare: rapinatore brianzolo in manette

MonzaToday è in caricamento