Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Carate Brianza

Conosce una donna in chat, le chiede scatti hot e poi la ricatta

Un trentenne è finito in manette in Brianza: l'uomo è stato arrestato dai carabinieri martedì sera a Carate. I militari si sono presentati all'appuntamento fissato per la consegna del denaro

Si sono conosciuti senza mai vedersi, parlandosi attraverso uno schermo.

L'amicizia nata in chat con il tempo si è fatta più "intima" fino a portare la donna a fidarsi dell'uomo che si trovava dall'altra parte del computer. 

Una storia di estorsione 2.0 consumatasi in Brianza dove il tranello, per l'ennesima volta, è scattato in rete.

Un trentenne di Carate Brianza ha convinto una donna di 45 anni a scattarsi alcune foto hot e a inviargliele. Senza pensare che le intenzioni del suo corteggiatore fossero ben diverse la donna si è improvvisata modella e si è immortalata in diverse pose sexy.

Gli scatti, una volta finiti nelle mani del trentenne, però diventati un'arma e per la 45enne è iniziato un incubo. L'uomo l'ha ricattata chiedendole somme elevate per evitare che quelle fotografie finissero in rete.

A subire in silenzio però la donna non c'è stata e ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. Mercoledì sera, dopo che i due avevano concordato un luogo a Carate Brianza per la consegna del denaro, all'appuntamento insieme alla donna si sono presentati anche i carabinieri.

A tendere la trappola che ha consentito di arrestare il 30enne sono stati gli uomini in divisa della compagnia di Seregno. 

In manette per estorsione è finito un professionista brianzolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conosce una donna in chat, le chiede scatti hot e poi la ricatta

MonzaToday è in caricamento