menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
E' successo venerdì

E' successo venerdì

Rubano pugnali, sciabole e spade da un parco faunistico: fermati 5 ragazzi

Hanno tutti tra i 16 e i 20, tre minorenni e due maggiorenni, i giovani fermati venerdì sera dai carabinieri di Monza per ricettazione

Una gita notturna al "Safari Park" di Pombia, ma non per guardare gli animali dormire.

Cinque ragazzi brianzoli hanno scavalcato la bassa recinzione del parco faunistico in provincia di Novara nella notte tra giovedì e venerdì e hanno preso d'assalto il negozio di un 74enne situato all'interno.

Qui hanno rubato delle armi giocattolo. Complessivamente i cinque, tutti tra i 16 e i 20 anni, tre minorenni e due maggiorenni, hanno portato via ventidue spade tipo katame, due winchago, due spade tipo medievale, un pugnale  e una sciabola.

Si tratta di armi bianche ma dall'apparenza reali, tutte realizzate in ferro. 

A rovinare la bravata ai cinque ci hanno pensato i carabinieri di Monza che li hanno intercettati venerdì intorno alle 18 in via Einstein, nel capoluogo brianzolo. In seguito alla perquisizione dell'automobile tutto il curioso armamentario è stato scoperto.

Immediatamente sono scattate le verifiche degli uomini dell'Arma e le armi giocattolo sono risultate bottino del furto a un Parco Faunistico.

La refurtiva è stata restituita al proprietario che ha spiegato inoltre ai carabinieri che l'infrazione è avvenuta di notte e che il Parco non possiede un sistema di videosorveglianza: scavalcare la recinzione, purtroppo, non è così impossibile.

I cinque giovani, tutti residenti tra Brugherio, Monza e Villasanta, sono stati segnalati all'Autorità giudiziaria ma non è stato disposto l'arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento