Molestano i clienti nella sala bingo e aggrediscono i carabinieri: arrrestati

L'intervento nella notte di sabato a Cesano Maderno

Hanno importunato i clienti di una sala bingo del centro di Cesano Maderno e, all'arrivo dei carabinieri, si sono scagliati contro i militari con calci e pugni, aggredendoli.

Due uomini, pluripregiudicati, italiani, di 61 e 39 anni, residenti in provincia di Como, nella notte di sabato sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Desio per resistenza a pubblico ufficiale

Dopo aver alzato un po' il gomito, i due hanno iniziato a molestare i clienti di una nota sala da gioco di via Volta, a Cesano Maderno e non si sono dati una calmata nemmeno all'arrivo degli uomini in divisa. Anzi.

E’ bastato che i militari abbiano chiesto loro i documenti, e i due si sono subito «surriscaldati». Temendo che i carabinieri scoprissero che avevano svariate pagine di precedenti alle spalle, hanno aggredito anche loro, prendendoli a calci e pugni.

Per riuscire a fermare e immobilizzare i due i carabinieri di Desio hanno azionato lo spray al peperoncino in dotazione. Sono stati arrestati per disturbo alla quiete pubblica e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Un capitolo in più aggiunto al gloro curriculum criminale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento