Conflitto a fuoco a Muggiò, fermato l'uomo che ha sparato

Una partita di droga non pagata, questo il movente che ha portato un 32enne italiano a sparare a un giovane albanese lo scorso 28 giugno. Dopo l'accaduto l'uomo è fuggito in Sicilia ma ora è in manette

Una partita di droga non pagata. E’ stato per questo che un albanese di 27 anni, incensurato, è stato ferito a un polmone con un colpo di pistola. Ora chi ha sparato è in carcere. Giuseppe Sanfilippo, 32enne di origini siciliane è stato fermato dai carabinieri di Desio per tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco e detenzione e spaccio di stupefacenti.

Dopo aver ferito il 27enne, l’uomo era fuggito in Sicilia. Si era rifugiato nel piccolo paese in provincia di Caltanisetta dove era nato, e dove si era illuso che nessuno sarebbe mai riuscito a trovarlo. Invece, i carabinieri di Desio sono sempre rimasti sulle sue tracce. A inchiodarlo è stata un’impronta digitale ritrovata sull’auto che aveva abbandonato, alcuni fotogrammi di una telecamera e le rivelazioni del ferito, interrogato dai militari al suo risveglio.

Il 28 giugno scorso il 32enne aveva inseguito con la sua auto il 27enne, in fuga al volante di una vecchia Saab, ferendolo con un colpo di pistola mentre era alla guida dell’auto. L’albanese era riuscito a scendere dalla vettura e a proseguire la fuga a piedi, accasciandosi in via del Parco, un’area boschiva alla periferia tra il quartiere Taccona di Muggiò e Monza. Dopo aver percorso poche centinaia di metri, lo straniero si era accasciato sull’asfalto, in un lago di sangue.

Il 32enne era fuggito con la sua auto. Dieci minuti dopo aveva abbandonato la vettura in un bosco tra Nova Milanese e Paderno Dugnano. Poi era partito per la Sicilia, sperando che nessuno riuscisse a trovarlo. Il 27enne, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza, ora è stato dimesso.

Giuseppe Sanfilippo, sottoposto a fermo di indiziato delitto nella serata del 5 luglio, è residente a Nova Milanese e risulta già destinatario di una condanna per omicidio, commesso nel 2001, quando era ancora minorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento