Arrestato scafista: a bordo di un'auto traghettava un famiglia siriana in Germania

L'uomo è un egiziano residente nel milanese: dai controlli delle forze dell'ordine è emerso che non avesse nemmeno la patente

L'uomo è stato fermato lungo l'autostrada A4

1500 euro a testa.

E' questa la cifra che una famiglia siriana ha pagato a uno scafista per il viaggio della speranze verso la Germania.

Un viaggio in auto e non in nave, su una Toyota Corolla, lungo l'autistrada A4, dopo essere sbarcati a Reggio Calabria sabato scorso.

L'uomo è un egiziano che dai controlli è risultato non essere nemmeno in possesso della patente di guida. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A bordo dell'auto oltre alla madre e al padre c'erano i loro quattro figli, tutti tra i 4 e i 14 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento