Sorpreso con quasi 400 euro di "erba": beccato mentre rovista tra i rifiuti

È successo a Seregno, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri alla piattaforma ecologica

Immagine repertorio

Stava rovistando in un cassonetto della piattaforma ecologica di via Reggio, a Seregno. I carabinieri di Seregno lo hanno colto con le mani tra i rifiuti. Il cittadino marocchino, 31 anni, stava impossessandosi di un vecchio caricabatterie per cellulari, ancora in grado di funzionare.

I militari però lo hanno arrestato per un altro motivo: perquisendo il giovane, hanno scoperto che era uno spacciatore. In una tasca, nascondeva otto dosi di marijuana, per un totale di 25 grammi, e 310 euro in banconote di piccolo taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei militari, ha tentato di fuggire a piedi, ma è stato raggiunto e arrestato. Ora si trova nel carcere di Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento