menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Sorpreso con quasi 400 euro di "erba": beccato mentre rovista tra i rifiuti

È successo a Seregno, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri alla piattaforma ecologica

Stava rovistando in un cassonetto della piattaforma ecologica di via Reggio, a Seregno. I carabinieri di Seregno lo hanno colto con le mani tra i rifiuti. Il cittadino marocchino, 31 anni, stava impossessandosi di un vecchio caricabatterie per cellulari, ancora in grado di funzionare.

I militari però lo hanno arrestato per un altro motivo: perquisendo il giovane, hanno scoperto che era uno spacciatore. In una tasca, nascondeva otto dosi di marijuana, per un totale di 25 grammi, e 310 euro in banconote di piccolo taglio.

Alla vista dei militari, ha tentato di fuggire a piedi, ma è stato raggiunto e arrestato. Ora si trova nel carcere di Monza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento