Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Piazza Castello

Spaccio in stazione, la polizia sorprende e ferma un pusher dopo l'inseguimento

Denunciato un richiedente asilo ghanese di 19 anni

Si è accorto della presenza dei poliziotti troppo tardi, quando già aveva consegnato qualche grammo di hashish nelle mani di un cliente fuori dalla stazione ma ha provato lo stesso a scappare via. Da via Arosio sabato sera il pusher, un 19enne ghanese, richiedente protezione internazionale a Cremona, ha imboccato il tunnel pedonale sotto i binari e si è messo a correre, credendo di seminare gli agenti e riuscire a sfuggire ai guai. Invece ha solo facilitato loro il lavoro.

Ad aspettarlo infatti, dall'altra parte del sottopasso, in piazza Castello, c'era un'altra pattuglia della polizia di Stato che lo ha fermato e perquisito.Lo spacciatore oltre ai 2 grammi di hashish che aveva appena ceduto a un cliente, aveva con sè 23 g della medesima sostanza.

Per il ragazzo, incensurato, è scattata una denuncia per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. Nei guai è finito anche un cittadino marocchino di 38 anni, anche lui richiedente asilo, segnalato come assuntore.

L'intervento della polizia di Stato rientra nell'ambito dei controlli finalizzati al contrasto dello spaccio nell'area. Solo qualche giorno fa piazza Castello, fuori dalla stazione, era stata teatro di una violenta e sanguinosa rissa tra stranieri e, la scorsa settimana, in via Arosio un ragazzo era stato accoltelato al termine di un diverbio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in stazione, la polizia sorprende e ferma un pusher dopo l'inseguimento

MonzaToday è in caricamento