rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Spaccia cocaina, pusher sorpreso con 50 dosi in tasca e arrestato

L'uomo, 37 anni, per fuggire dai carabinieri ha iniziato a correre, cadendo a terra e ferendosi alla testa

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno arrestato, al termine di un breve inseguimento a piedi, uno spacciatore marocchino attivo a Trezzo sull'Adda. 

I militari hanno notato l'uomo, un 37enne, in un'area di spaccio del comune dell'hinterland di Milano al confine con la Brianza e hanno seguito i suoi movimenti fino alla sua abitazione. Proprio qui, a Capriate San Gervasio, il pusher è stato bloccato mentre era a bordo della sua utilitaria. Per riuscire a fuggire via il 37enne si è messo a correre, incimpando e cadendo a terra. L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa alla testa e ha provato a sbarazzarsi di cinquanta dosi di cocaina pronte da smerciare, lanciandole in strada. 

La droga, per un totale di trenta grammi, è stata recuperata e sequestrata mentre nell’abitazione bergamasca dello spacciatore sono stati scoperti 11mila euro in contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina, pusher sorpreso con 50 dosi in tasca e arrestato

MonzaToday è in caricamento