menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia cocaina, pusher sorpreso con 50 dosi in tasca e arrestato

L'uomo, 37 anni, per fuggire dai carabinieri ha iniziato a correre, cadendo a terra e ferendosi alla testa

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno arrestato, al termine di un breve inseguimento a piedi, uno spacciatore marocchino attivo a Trezzo sull'Adda. 

I militari hanno notato l'uomo, un 37enne, in un'area di spaccio del comune dell'hinterland di Milano al confine con la Brianza e hanno seguito i suoi movimenti fino alla sua abitazione. Proprio qui, a Capriate San Gervasio, il pusher è stato bloccato mentre era a bordo della sua utilitaria. Per riuscire a fuggire via il 37enne si è messo a correre, incimpando e cadendo a terra. L'uomo si è procurato una ferita lacero contusa alla testa e ha provato a sbarazzarsi di cinquanta dosi di cocaina pronte da smerciare, lanciandole in strada. 

La droga, per un totale di trenta grammi, è stata recuperata e sequestrata mentre nell’abitazione bergamasca dello spacciatore sono stati scoperti 11mila euro in contanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento