Groane, arrestato spacciatore esordiente e il suo “maestro”

Controlli antidroga

Parco dello spaccio: ancora una volta sorvegliato speciale. Hanno setacciato da cima a fondo la porzione di Parco delle Groane dove da anni si è insediato il fenomeno dello spaccio di droga a basso costo. Due giorni di intenso lavoro per i carabinieri di Desio. Tra giovedì e venerdì scorso sono stati messi a segno quattro arresti.

Due erano giovani pusher: uno aveva appena 18 anni ed era al suo primo “giro” di droga. L’altro, forse il suo “maestro”, ne aveva 23. Entrambi sono residenti nella provincia di Lecco. In tasca tenevano 50 grammi di hashish, tre grammi di marijuana, bilancini di precisione e sostanze da taglio.

A Senago invece i carabinieri hanno arrestato altri due spacciatori, sempre attivi nelle Groane. Decisamente più "esperti", 45 e 42 anni, due fratelli si occupavano di droghe pesanti, in particolare cocaina. In tasca avevano 1,5 grammi di polvere bianca. In casa, ne tenevano altri 40 grammi. In un cassetto c’era anche un’arma giocattolo (ma senza il tappo rosso), tre cartucce e oltre mille euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento